Altre lingue:

Ti Raccontiamo la Festa degli Angeli 2013

 

Anche quest’ anno grazie all’ impegno delle tante persone coinvolte nell’ organizzazione della festa e al prezioso aiuto dei nostri angeli è stato possibile dare vita alla terza edizione de “La festa degli angeli”.
Il tutto si è svolto in due giornate, quella di sabato 28 settembre e quella di domenica 29 settembre.
Sabato 28/09/2013
Alle ore 21:00 i bambini in compagnia dei genitori si sono ritrovati nella basilica di Santa Maria degli Angeli per recitare insieme il santo rosario. Un’atmosfera unica ha contornato le preghiere di grandi e piccoli donando quella serenità di cui molti cuori necessitano.
Terminato il Santo Rosario si è proseguito con una sentita processione sul Sagrato della Basilica, con tanto di flambeaux, anticipata dallo stendardo della Festa degli Angeli in onore della Madonna Regina Angelorum che ha guidato la processione per tutto l’arco della sua durata.
Domenica 29/09/2013
La Festa ha avuto inizio di buon mattino e tutti si sono dati da fare nell’allestire le bancarelle per la distribuzione delle t-shirt della festa, senza tralasciare il gustoso pane degli Angeli e la bancarella per la scrittura dei messaggi per i bambini in cielo che accorpati al palloncino prenderanno il volo per essere “consegnati”.
Purtroppo quest’anno il tempo non ha voluto assistere nel miglior modo la festa, ma ciò non è servito a fermare chi ha messo anima e corpo nell’arco di mesi e mesi per organizzare il tutto al meglio.
Alle ore 11:00 era stabilito il ritrovo in Basilica per assistere alla Santa Messa celebrata da Padre Fabrizio Migliasso che dopo l’omelia, a sorpresa, ha letto davanti alle migliaia di partecipanti il messaggio che Papa Francesco ha riservato alla festa.
Tutti i bambini si sono recati felici in Basilica indossando un abito da angioletto che rendeva ancora più suggestiva e particolare l’atmosfera della celebrazione.
La Santa Messa è stata animata dalla presenza del coro delle Maestre Pie Venerini di Ancona e da Lorenzo Sementilli autore della sigla della festa degli angeli, che con la sua chitarra ha esibito il pezzo per tutti i presenti. Per concludere la celebrazione Ilaria Nasini, la bambina che perse il padre nella missione in Libano nonché autrice della preghiera ufficiale della festa, ha letto pubblicamente la medesima preghiera.
Al termine della Santa Messa ha avuto luogo il pranzo al sacco e proprio in quel momento la pioggia aveva cessato di cadere permettendo a molti di pranzare all’aperto mentre altri hanno preferito recarsi all’interno del chiostro della Basilica.
Dopo essersi ristorati, grandi e piccoli, si sono nuovamente recati all’interno della Basilica poiché il tempo aveva deciso di non voler reggere a lungo. Balli e canti si sono susseguiti per intrattenere i bambini che hanno allegramente cantato e ballato in compagnia dei Frati del convento e delle animatrici davanti alla Porziuncola.
Sembrava ormai impossibile poter ballare il “Flash Mob degli Angeli” quando uno spiraglio di luce dall’esterno ha dato il via ai preparativi per allestire il palco. Di gran fretta è stato predisposto il tutto e in pochi minuti si era in pista per ballare e divertirsi, subito dopo hanno cominciato ad essere consegnati i primi palloncini fino a diventare così numerosi che il Sagrato della Basilica era diventato un pastiche di colori e armonia. Pochi minuti dal lancio dei palloncini e uno spiraglio di sole radioso  ha illuminato il cielo carico di nuvole minacciose cosicchè i palloncini si sono levati in alto per volare verso la speranza, emozionando tutto il pubblico. Si è subitamente recitata la preghiera e alla fine, come ogni bellissimo spettacolo che si conclude, il sipario di nuvole è definitivamente calato e una pioggia scrosciante quasi come un applauso dal cielo è iniziata a cadere concludendo il meraviglioso evento.

 

La Festa
Both comments and pings are currently closed. Questo articolo è stato letto 13.364 volte.

Comments are closed.

PROGRAMMA 2018locandina-2018_300
LA T-SHIRT  DELLA  SOLIDARIETA' 2018

300


  • Seguici su

    • Facebook
    • Twitter
    • Google Plus
    • Feed RSS
    • Newsletter
    • Contatti
    • Android